Categoria: Economia

A ottobre crollano i consumi: meno 8%

  Crollano i consumi a ottobre: meno 8,1% rispetto allo stesso mese del 2019. La pandemia, l’emergenza sanitaria che si riaccende e le prime misure di contenimento causano un crollo dei consumi. A farne le spese sono soprattutto i servizi del tempo libero, il turismo e i trasporti. L’Indicatore dei Consumi Confcommercio scende dell’8,1% a causa del tonfo […]

A settembre inflazione negativa ma aumenta il carrello della spesa

A settembre l’inflazione rimane negativa ma aumentano i prodotti del carrello della spesa, che accelerano dell’1%. I dati diffusi dall’Istat dicono che l’inflazione a settembre 2020 diminuisce dello 0,7% su base mensile e dello 0,6% su base annua. La stima preliminare era meno 0,5%. Nell’andamento generale dell’inflazione si segnala però l’aumento del carrello della spesa: i prezzi dei Beni […]

Nuovi poveri, 4 milioni  di italiani senza cibo in autunno

In arrivo nuovi poveri: il 38,4% degli italiani ha risorse liquide disponibili per non più di 3 mesi per spese essenziali come  cibo o riscaldamento. Salgono a 4 milioni i nuovi poveri che con l’aggravarsi della situazione in autunno saranno costretti a chiedere aiuto per il cibo da mangiare nelle mense o soprattutto con la […]

Estate: caro spiagge 2020. Aumenti medi del 12%. Meno italiani in vacanza, si riversano nei lidi nel weekend, spesso rendendo vane le precauzioni anti-contagio.

Passato il picco della pandemia è letteralmente esplosa la voglia di mare dei cittadini, dopo tanti mesi chiusi in casa. Ecco allora che i lidi iniziano a popolarsi, in molti casi anche sconfinando ben oltre i limiti imposti dal distanziamento sociale. La previsione di un minore afflusso (con un calo di oltre 10 milioni di […]

Crisi Coronavirus, cittadini UE in difficoltà chiedono più impegno alle istituzioni.

Ungheria, Bulgaria, Grecia, Italia e Spagna hanno avuto i maggiori problemi finanziari dovuti alle conseguenze della crisi Coronavirus Secondo i dati del nuovo sondaggio commissionato dal Parlamento europeo, la maggioranza dei cittadini europei (58%) riscontra difficoltà finanziarie dall’inizio della pandemia da Coronavirus e ritiene che l’Unione europea dovrebbe avere maggiori competenze per affrontare la crisi […]

Coronavirus: spese improponibili per mascherine e guanti.

E’ necessario distribuire ai cittadini gratuitamente i dispositivi medici necessari ad affrontare la fase 2. In attesa di tale misura si adotti un prezzo imposto e contenuto. In questi giorni non si parla che della fase 2 e della ripartenza. Quello che ci preoccupa, però, è arrivare preparati a tale appuntamento, senza dover assistere a […]

Emergenza Covid e redditi.

L’emergenza Covid-19 ha spinto verso il basso i redditi del 58,6% delle famiglie italiane che, a causa dell’isolamento, hanno subito una contrazione delle loro entrate pari al 60%. È quanto emerge da un sondaggio condotto da Facile.it, che ha indagato le ripercussioni delle restrizioni del Coronavirus sulla capacità economica delle famiglie. Il calo dei redditi […]

Causa Coronavirus, oltre mezzo milione di poveri in più entro Pasqua!

A causa dell’epidemia un’ampia fetta di popolazione si aggiunge ai 2,7 milioni di cittadini che lo scorso anno ha beneficiato di aiuti alimentari. L’emergenza Coronavirus non è più soltanto un dramma dal punto di vista sanitario ma presenta effetti pesanti anche sotto il profilo economico e sociale. Secondo alcune stime elaborate da Coldiretti su poveri […]

Paniere Istat, l’Italia che cambia: entrano i monopattini elettrici, il sushi take away e i pasti a domicilio.

L’Istat ha aggiornato il paniere per il calcolo dell’inflazione. Quest’anno entrano le auto elettriche e ibride, il sushi take away, la consegna dei pasti a domicilio, i trattamenti estetici per uomo. L’Italia vista dal paniere guarda alla mobilità elettrica e cambia i consumi alimentari, si porta il sushi a casa e si fa consegnare i […]

Pil 2018, forti differenze tra Nord e Sud, sulla capacità di spesa.

Emerge dai dati sul PIL del 2018 che in Valle d’Aosta la spesa per consumi finali di ogni singolo abitante risulta essere più che doppia rispetto ai cittadini che risiedono in Campania. I consumi pro-capite in Valle d’Aosta hanno raggiunto la cifra di euro 25.500 contro i 12.630 della Campania, con una differenza di spesa […]